Nutrizione, Ricette, Salute

Ricetta Succo Multivitaminico Ace fatto in casa

Che facciamo oggi? Ci prepariamo un succo Ace? Un buon multivitaminico sano e naturale per la tua nutrizione? Nell’articolo la ricetta per preparalo in casa 




Finalmente siamo a Maggio. Ci stiamo avvicinando alla bella stagione, temperature sopportabilmente calde e finalmente possiamo liberarci di quei noiosi e pesanti maglioni.

Ma con l’innazzalmento delle temperature si comincia anche a sudare di più e per cui oltre alla necessità di dover comprare tanti deodoranti (mi raccomando gli odori si sentono non scompaiono nei racconti di Lovecraft), abbiamo anche la priorità di integrare i liquidi, sali minerali e vitamine perse durante la sudorazione

La prima fonte di liquidi dovrebbe essere sempre l’acqua, liscia o gassata come preferite.

Ma poi abbiamo anche voglia di bere dell’altro ed allora perchè non un buon succo di frutta? Naturalmente niente di confezionato ed industriale. Possiamo farlo noi a casa. Io e mia moglie amiamo farci tanti centrufugati di frutta e verdura. Sto preparando un piccolo ricettario gratuito da dare ai voi lettori del mio blog. Appena sarà disponibile vi informo. Nel frattempo potete anche cliccare su questo link per trovare qualche ottima ricetta per diversi succhi fatti in casa.

Quindi prepariamo un succo fatto in casa?

Come dicevo io e mia moglie amiamo i succhi fatti in casa. E facendoli per conto nostro siamo sicuri di tante cose. Facciamo incetta di un miltivitaminico naturale. Sali minerali e vitamine in grande quantità senza nessuna restrizione se non gli zuccheri naturalmente contenuti nella frutta. Il mix è totalmente adattabile. Dal sedano, alla barbabietola rossa, alle carote, la spirulina (che e’ un alga con un enorme contenuto di vitamina B12), peperoni, zenzero. E poi frutta come pere, mele, eccetera. Come promesso un ricettario a cui ovviamente allegherò anche tutti i dettagli nutrizionali come è prassi in questo blog. Ma la domanda è: quando bere questi succhi?

 

Web Hosting
Personalmente noi preferiamo prepararli a colazione, ma ogni tanto anche al pomeriggio assieme al nostro spuntino. E per lo spuntino in nostro preferito è sicuramente il succo ACE.

 

Perche’ si chiama ACE?

Con l’acronimo ACE si intende il contenuto di Vitamine A, C ed E all’interno del succo ottenute da soli 3 ingredienti che sono Arancia, Carota e Limone (quando ero bambino pensavo che ACE si riferisse agli ingredienti e non capivo mai la E a cosa si riferisse, ma diciamo la verità chi è che non lo ha fatto?) 😀

Insomma serve quello che c’è nella foto qui sotto

Ingredienti Ricetta Succo Multivitaminico ACE
Ingredienti per un buon succo multivitaminico ace fatto in casa

Ok adesso abbiamo tutti gli ingredienti. Ora ci servono due accessori fondamentali. Uno spremiagrumi ed una centrifuga. Lo spremiagrumi se non lo abbiamo possiamo anche farne a meno. Possiamo spremere a direttamente a mano, facendo molta attenzione a non fare cadere polpa o semi all’interno del bicchiere (oppure rimoverli opportunamente subito dopo).

Invece la Centrifuga e’ fondamentale. Io ve ne consiglio 3 differenti qui sotto in base alla fascia di prezzo. Se non avete l’abitudine di fare tanti centrifugati o se siete all’inizio e non volete spendere tanto vi consiglio la Moulinex JU2000, che è la prima centrifuga che io abbia avuto (e che tra l’altro dura ancora dopo diversi anni di utilizzo per cui posso garantirvi che è un ottimo prodotto, di assoluta qualità).

La seconda e’ la AIOK, un ottimo prodotto attorno ai 45 euro che è anche fornita di una brocca per raccogliere direttamente il succo.

Infine la BRAUN J300, un prodotto adesso in offerta a 100 euro, ma che arriva a prezzo pieno anche a 160 euro. Prodotto stupendo che è la centrifuga che uso adesso per i miei succhi centrifugati. E’ veramente una ottima

Non vi propongo altri prodotti più cari in quanto a meno che non abbiate un bar, non vi servono assolutamente

Quali ingredienti per la ricetta del succo ACE?

Ora passiamo alle dosi. Quante arance, carote e limoni ci servono? La risposta è che dipende dal vostro gusto personale. Se abbondate di carote avrete un sapore leggermente più dolciastro. Se invece aumentate la quantità di agrumi il sapore sarà più acidulo.

Io vi riporto qui sotto la mia “configurazione” per un succo ACE che piace a me e mia moglie. E secondo me piace anche a voi, percheè lo trovo come la ricetta col giusto equilibrio.

Vi lascio dopo tutte e informazioni nutrizionali, giusto in fondo all’articolo

Bene per due persone (un bicchiere abbondante di succo a testa) io uso:

2 Carote Grandi Centrifugate

1 Arancia grande (solo il succo)

1/2 Limone (solo il succo)

Come si presenta il succo pronto? Come in foto. Di fianco al piatto dei miei pancakes senza zucchero. Ricordate la ricetta? La trovate a questo link

 

Ace Multivitaminico
Un bicchiere di ace, di fianco ad un piatto di pancakes

 

La preparazione?

Come potete immaginare e’ semplicissima. Basta spremere gli agrumi e poi centrifugare le carote, mischiando i due liquidi. Se non vi piacciono i sapori troppo intensi potete benissimo diluire con acqua.

Passiamo alle informazioni nutrizionali. Qui sotto trovate tutto. Ovviamente non devo indicare che il succo va bene sia per vegani che per vegetariani e crudisti.

 

Web Hosting

 

Siamo veramente in presenza di un multivitaminico?

Allora prima di tutto vediamo l’apporto di macronutrienti.

 

Dettaglio Macronutruienti ACE
Dettaglio Macronutrienti

Come vedete la maggior parte sono carboidrati. Chiaramente sono il fruttosio ed il saccarosio ad influire notevolemente a questo quantitativo

Diamo un occhiata all’apporto calorico nella prossima immagine sia per i classici 100gr che per il bicchiere da circa 250 gr di succo.

Calorie Succo Ace

Come era facile immaginare non si tratta di un qualcosa di estremamente calorico. Se poi come dicevo prima avete piacere a diluirlo con acqua, l’apporto energetico si riduce ulteriormente

E per finire come sempre anche il dettaglio dei nutrienti in generale

Dettaglio Nutrienti Succo ACE fatto in casa

Come potete notare la quantità di Vitamina A e’ molto piu’ alta del resto. Essa non e’ direttamente presente, ma e’ ottenuta dalla presenza del betacarotene che è un precursore naturale di questa vitamina

Per cui si tratta di un buon succo, ma la percentuale di vitamine potrebbe essere superiore, se al succo avessimo aggiunto anche ad esempio un pomodoro e degli spinaci, con magari un mezzo cucchiaio di spirulina.

Ma non sarebbe stato un succo ACE. Mangiare (o bere in questo caso) è un piacere individuale, e fino a tanto che parliamo di qualcosa di salutare, va sempre bene

Due ultime considerazioni prima di chiudere il post. Primo, il carico glicemico e l’indice glicemico (indicati come GL e GI nell’ultimo grafico) saranno leggermente diversi in quanto la fibra alimentare della carota sarà assente, per cui gli zuccheri saranno assorbiti più velocemente.

Secondo cosa ne facciamo della fibra alimentare avanzata all’interno della centrifuga? Noi la usiamo per due cose. Come parte del compost naturale per il nostro giardino oppure la teniamo da parte e la aggiungiungiamo alle nostre zuppe (di legumi o verdure) come un extra ingrediente. Ricordate che la fibra e’ importantissima. Ci sarà anche un articolo dedicato in futuro a questo argomento

Con questo vi saluto e come al solito

Eat well, Live well and Smile! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.